SEREMI

Legionellosi

Incidenza di legionellosi in Piemonte (anni 2003 - 2017)
Frequenza delle potenziali fonti di esposizione all’infezione

Incidenza di legionellosi in Piemonte (anni 2003 - 2017)

Dal 2003 al 2017 i casi di legionellosi notificati in Piemonte sono 1.260. Nel 2017, le 112 segnalazioni corrispondono a un tasso di incidenza di 2,5 casi ogni 100.000 piemontesi. Rispetto all’anno precedente si osserva una lieve riduzione, pari a 6 casi in meno.

 

 

Frequenza delle potenziali fonti di esposizione all’infezione

In Piemonte negli ultimi quindici anni (2003 – 2017) si osserva un incremento dell’incidenza dei casi di legionellosi di origine comunitaria, più marcato a partire dal 2012 . Una crescita significativa, seppur lieve, si rileva anche per i casi associati ai viaggi.

L’andamento dei casi di legionellosi classificati come nosocomiali risulta stabile negli ultimi sei anni (2012 - 2017), ma esaminando l’intero periodo in studio (2003 – 2017) si osserva una riduzione significativa, compresa tra i 2 e i 4 casi in media in meno all’anno.